WHAT DO YOU DRINK?

Condividi:

Cosa unisce la storica famiglia Guerrieri Rizzardi che da secoli opera nel campo dell’agricoltura e viticoltura ad OMA1971, azienda leader da oltre cinquant’anni nel settore della progettazione e costruzione di macchinari per l’imballaggio e l’imbottigliamento? La risposta è presto data: un amore sviscerale e indissolubile per il proprio territorio, per la propria famiglia e per il proprio lavoro. 

Dall’unione di questi tre valori ha preso vita il progetto denominato “WHAT DO YOU DRINK?” che si sviluppa in sette video-racconti nei quali le realtà appartenenti al mondo vitivinicolo e dei distillati che hanno scelto di affidarsi a OMA1971 raccontano in prima persona la loro storia e i loro progetti. A intervistarli è Giada Marra, Marketing Manager e volto della terza generazione della famiglia Baldi. 

Il primo video racconto conduce il pubblico alla scoperta della secolare storia della famiglia Rizzardi, una storia legata all’amore per il territorio e per l’arte.  

A partire dal 1600, infatti, questa storica famiglia veronese iniziò a dedicarsi alla coltivazione della vite e dell’olivo.  

Nel 1780 prese vita il meraviglioso Giardino di Pojega, conosciuto ancora oggi nel mondo come uno degli ultimi esemplari di giardino all’italiana per il Teatro di Verzura e per la residenza, Villa Rizzardi, restaurata negli anni Cinquanta del XIX secolo.  

Nel 1810 la famiglia ampliò la tenuta con l’acquisto dei vigneti di Calcarole, Rovereti e Tomenighe. All’inizio del secolo scorso le famiglie Guerrieri e Rizzardi si sono unite fondando quella che è oggi l’azienda agricola Guerrieri Rizzardi 

Oggi a guidare l’azienda è la terza generazione della famiglia rappresentata da Giuseppe, Orsola, Olimpia e Agostino Rizzardi. Sono loro, infatti, a gestire la produzione e la vendita di vini “prodotti e imbottigliati all’origine” in modo da controllare al meglio l’intera filiera produttiva. 

Il processo di vinificazione si svolge all’interno delle tre cantine di Bardolino, Negrar (Valpolicella) e Soave, riducendo al massimo i tempi di trasporto delle uve dalla vigna alla cantina.  

Protocolli di vinificazione precisi, adattati ai diversi vitigni, vengono rivisti annualmente e guidano questa delicata fase di lavoro, con l’obiettivo di ottenere vini bianchi, rosati e rossi di personalità e qualità.  

ACCADICA

Registrati per ricevere ogni mese la tua copia gratuita del magazine ACCADICA

CORSO CAFFETTERIA

Il corso di caffetteria offre una formazione completa, a partire da nozioni di botanica e studio del prodotto, apprendendo poi il corretto utilizzo delle macchine e degli strumenti di lavoro, fino ad arrivare alle tecniche di montatura del latte e versata, per un servizio altamente professionale.

CALENDARIO

Dal 07 al 08 febbraio 2022

Posti disponibili: 6

 

Dal 27 al 28 giugno 2022

Posti disponibili: 6 

Compila il form per la richiesta di iscrizione

Con la richiesta di iscrizione ti invieremo via mail la disponibilità dei posti e, se disponibile il corso, le coordinate per eseguire il pagamento della cauzione di € 150,00. La tua iscrizione al corso non verrà confermata finché i fondi non risulteranno trasferiti nel nostro conto corrente.

BASIC BARTENDERING

Il corso BASIC BARTENDERING è pensato per chi vuole apprendere le basi e le principali tecniche di miscelazione.

Alla fine del corso sarai in grado di creare tutte le principali miscelazioni e avrai una buona conoscenza di base della materia.

CALENDARIO

Dal 17 al 20 gennaio  2022

Posti disponibili: 9

Dal 28 febbraio  al 03 marzo  2022

Posti disponibili: 9

Dal 16 al 19 maggio 2022

Posti disponibili: 9

Compila il form per la richiesta di iscrizione

Con la richiesta di iscrizione ti invieremo via mail la disponibilità dei posti e, se disponibile il corso, le coordinate per eseguire il pagamento della cauzione di € 150,00. La tua iscrizione al corso non verrà confermata finché i fondi non risulteranno trasferiti nel nostro conto corrente.