AD OGNUNO IL SUO LOCALE

Condividi:

Intervista a Matteo Martini, titolare di Special Mr. Martini a Verona.


Come nasce Special Mr. Martini? 

Special Mr. Martini nasce dall’unione di due passioni: quella di mio padre, customizer di motociclette da 25 anni, e la mia, bartender formato a Londra tra il 2014 e il 2015. Appena si è presentata l’opportunità, abbiamo voluto dar vita a qualcosa che combinasse i nostri stili di vita, le nostre due anime. 

Nel 2016 ho aperto il mio ristorante in pieno tema “Cafè Racer”, ovvero lo stile di motociclette realizzate da mio padre. In poco tempo il locale è diventato una vera e propria vetrina per le sue creazioni. Lo Special è American bar dove la cultura “on the road” si fonde con la buona cucina. Un locale di tendenza, dove si respira creatività, energia e una cura spassionata per i dettagli. 

Raccontaci che cosa si può gustare nel tuo locale… 

Nel 2016 siamo nati come cocktail bar e hamburgeria. Dall’avvento della pandemia in poi, abbiamo ristudiato l’intera proposta trasformando il locale in un in ristorante, aperto tutti i giorni sia a pranzo che a cena. Abbiamo scelto di concentrarci sulla cucina, ampliando il menu con piatti della tradizione ma anche internazionali, oltre ai nostri rinomati hamburger! Il menù è stagionale e viene aggiornato semestralmente. Ogni martedì sera proponiamo burger inediti! Ovviamente, i cocktail non mancano: abbiamo la nostra linea di Signature cocktail in abbinamento ai piatti, perfetti anche per il dopocena.  

Matteo, toglici una curiosità: chi è Mr Martini? 

“Mr Martini” racchiude l’essenza di quello che siamo: Martini, oltre ad essere il nostro cognome, è anche una parola italiana conosciuta in tutto il mondo; “Mr” è l’abbreviazione di “Mister”, titolo inglese e nostro stile di riferimento. Ecco, quindi, che in due parole siamo riusciti a unire il nostro nome, il concetto di italianità per antonomasia e l’internazionalità data da “Mr”.   

 

 

ACCADICA

Registrati per ricevere ogni mese la tua copia gratuita del magazine ACCADICA