AD OGNUNO IL SUO LOCALE

Condividi:

INTERVISTA AD ALBERTO ROSSATO, TITOLARE DELL’ INCOGNITO MUSIC & DINNER di Cerea (VR).


ALBERTO, PARLACI UN PÒ DEL TUO LOCALE E DI QUELLO CHE RAPPRESENTA PER TE…

L’Incognito Music & Dinner è una realtà che sta per compiere i suoi primi dieci anni di vita. Il mio locale vive per la musica, il buon cibo e, naturalmente, una drink List ricercata e sempre in evoluzione. La musica dal vivo è la protagonista assoluta di ogni weekend: sia durante la stagione invernale che quella estiva amo invitare sul palco artisti provenienti da tutto il nord Italia, spaziando tra molteplici generi musicali quali il jazz, il funk, il soul e il rock di qualità. Ogni concerto è sempre accompagnato da piatti di cucina tradizionale per condire l’atmosfera come si deve!

QUAL È L’ ASPETTO DEL TUO LAVORO CHE TI APPAGA DI PIÙ?

Ho iniziato a fare questo lavoro 23 anni fa e non l’ho più abbandonato. Il motivo? Sicuramente alla base di tutto c’è la forte empatia che ho saputo creare con la mia clientela. I rapporti umani, infatti, sono l’aspetto che più mi entusiasma e che più mi rende orgoglioso del lavoro che svolgo ogni giorno. Nel mio locale sono presenti tutte le passioni che da sempre fanno parte della mia vita: la musica, il buon cibo e drink che lasciano il segno. Regalare serate indimenticabili ai miei clienti mi riempie di soddisfazione!

“INCOGNITO”: DA DOVE DERIVA QUESTO NOME PARTICOLARE?

In effetti, devo ammettere che c’è una buffa storia dietro il nome del mio locale! Erano giorni che pensavo e ripensavo a quale nome scegliere per la mia attività, difficile da connotare perché ricca di tanti elementi. Non sapevo come fondere insieme tutte le sue anime, conciliando tra di loro musica, cucina e beverage in un nome accattivante e significativo. Si dà il caso che, mentre ero immerso in questi ragionamenti, stessi ascoltando un brano di una band londinese chiamata “Incognito”. Così, pensai tra me e me: “è proprio un’incognita questo nome!”. Fu così che mi venne l’illuminazione e prese vita l’Incognito!

ACCADICA

Registrati per ricevere ogni mese la tua copia gratuita del magazine ACCADICA