ACQUA RECOARO, DAL 1600

Condividi:

Le origini di Acqua Recoaro vantano una storia centenaria. Nel 1600 il conte Lelio Piovene inizia a divulgare i suoi benefici effetti e nel 1700 inizia a diffondersi la pratica delle cure idroterapiche. Tra ‘800 e ‘900 sono diverse le personalità di spicco che decidono di recarsi a Recoaro per usufruire delle cure termali, primi fra tutti la Regina Margherita di Savoia e Giuseppe Verdi. 

Nel il 1927 nasce lo stabilimento di Recoaro Terme adibito all’imbottigliamento dell’acqua e dopo 90 anni, nel marzo 2017 Refresco acquisisce lo stabilimento di Recoaro Terme e il marchio Recoaro.  

L’Acqua Oligominerale Recoaro ha origine dall’incantevole Conca di Smeraldo, un’area naturalistica protetta che si trova alle pendici delle Piccole Dolomiti.  

Grazie ai tunnel scavati all’inizio del secolo scorso è possibile raggiungere l’acqua che sgorga pura e incontaminata direttamente dalla roccia. 

Le caratteristiche proprie dell’ambiente in cui Acqua Recoaro ha origine la arricchiscono dei suoi elementi distintivi, rendendola inconfondibile. La bassa presenza di Sodio (o,99 mg/L), il ph alcalino 7,9 e l’equilibrato contenuto di sali minerali e oligoelementi conferiscono ad Acqua Recoaro un gusto delicato ed equilibrato, rendendola così una preziosa alleata per il benessere quotidiano e per la preparazione degli alimenti dei lattanti. 

La storia di Acqua Recoaro è in continua evoluzione, per adattarsi alle esigenze del consumatore moderno. Ne è un esempio di valore Vanity, l’acqua oligominerale Recoaro in vetro, dedicata al canale Ho.Re.Ca. 

Ispirata direttamente alla raffinata estetica degli anni Venti, l’eleganza di Vanity afferma la forte storicità del marchio, sottolineando al contempo lo spirito innovativo di un brand dinamico e in continua evoluzione, proiettato verso il futuro. 

Vanity rappresenta un omaggio alla tradizione che si veste di modernità: il suo profilo semplice ed elegante e un’etichetta dallo stile minimal sono gli elementi perfetti per dare il giusto risalto alla storia centenaria dell’acqua Recoaro. 

La bottiglia di Recoaro Vanity si distingue per la raffinatezza e le linee sinuose che si mantengono in entrambi i formati: quello pratico e compatto da 470 ml, disponibile nelle varianti frizzante e naturale, e quello da 750 ml disponibile nei gusti naturale, frizzante e leggermente frizzante.  

Per questo motivo, Recoaro Vanity è la scelta ideale per portare l’eleganza sulle tavole dei migliori ristoranti. 

ACCADICA

Registrati per ricevere ogni mese la tua copia gratuita del magazine ACCADICA